10^ ediz. Corri Nuoro

524669d3bd8743a8075b068294598b15.jpg

UN SUCCESSONE !!! Cosi si può definire la 10^ edizione della Corri Nuoro, non poteva festeggiarsi meglio il decennale della manifestazione…

Organizzazione eccellente, partecipazione pure, con i suoi 300 atleti all’arrivo la gara è diventata l’elite delle gare Sarde su strada, complimenti agli amici del Circolo Sportivo Amatori Nuoro.

Clima ideale per correre, ambiente ospitale e amichevole, unica nota dolente la consueta scarsa partecipazione delle società del sud dell’isola ma questo non dipende dagli organizzatori.

La gara: vittoria di Salvatore Orgiana dell’Atletica Orroli, seguito da Riccardo Devenuto (Atletica Goceano), terza posizione per Stefano Demurtas dell’Atletica Cannonau per quanto riguarda gli Assoluti Uomini.

Prima delle donne Iozzelli Emma del G.S. Lamarri, mentre per le assolute prima Elena Fratus dell’ Atletica Leggera Portotorres davanti ad Angela Addis (Atletica Olbia).

Record per quanto riguarda i nostri colori, 24 atleti all’arrivo, grandissima soddisfazione per il gruppo dirigente e partecipazione che consente di consolidare probabilmente la seconda posizione nella classifica maschile per società del CurreSardiniAjò.

Nell’ ordine, Luca Sanna 26° assoluto e settimo di categoria (M40), Andrea Burreddu 9° della categoria M45 e 37° assoluto, Leonardo Nieddu buon 5° posto nella categoria M50, mentre nella categoria M35 ottima prestazione di Vittorio Carboni che arriva 5°.

Per il resto, nella categoria M35 buona prestazione di Alessandro Erre 7° e Tore Scanu al rientro dopo un lungo infortunio 19°, M40 Giampiero Fiori 12° e Roberto Langiu (anche lui al rientro) 17° mentre Pierluigi Salis 26°.

Categoria M45, Giuseppe Salis 31°, categoria M50 nell’ordine Gigi Casula (10°), Gavino Morittu 16°, Gavino Canu 18°, Costanzo Solinas 22°, Luigi Mundula sempre alle prese con un fastidioso infortunio 29°.

Nella categoria M60 l’instancabile Bachisio Denti 2°, Pietro Piras 6°, Pinuccio Cherchi 12°, infine Tonino Dettori 6° mentre il figlio Alessandro (TM) arriva 13°.

Per le donne vittoria di Patrizia Mureddu nella categoria F35, mentre a distanza Adele Simula 3^ che a causa di un dolore al polpaccio non ha potuto esprimersi al meglio delle sue possibilità.

Nella categoria F40 Franca Campanella si classifica al 20° posto, complimenti a tutti.

10^ ediz. Corri Nuoroultima modifica: 2008-05-17T15:15:00+02:00da ramiro.sca
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “10^ ediz. Corri Nuoro

  1. Corrinuoro 2008

    Gli assenti hanno sempre torto. Questo può essere il sunto del pomeriggio del 17/05/2008 riguardante la città di Nuoro . Hanno sbagliato veramente i podisti sardi e amanti della corsa ad mancare in quel di Nuoro dove sabato si è corsa quella che ormai può essere considerata la gara su strada più importante che si svolge in Sardegna. Tutto il circolo sportivo amatori Nuoro ha fatto si , non trascurando alcun piccolo particolare , che la decima edizione restasse impressa in modo indelebile nella mente di tutti i fortunati partecipanti. Hanno raggiunto alla grande lo scopo. Organizzazione perfetta , pre gara e post gara. Non dimentichiamo che il popolo degli Amatori Nuoro raccoglie le iscrizioni abbinando i pettorali, cosa sicuramente non facile considerando tutto quello che comporta la preparazione di una gara. Tutto è filato liscio e si è svolto con la massima celerità compresa la compilazione delle classifiche sempre a carico del circolo con Pierpaolo che la fatta da padrone. La gara è stata davvero emozionante . Probabilmente i partenti erano circa 500, comprendendo la non competitiva , dove mi piace dare grande risalto
    agli atleti del gruppo “100 alla Corrinuoro “2008 , iniziativa encomiabile che ha ha sicuramente dato ulteriore lustro alla manifestazione e grande merito ai loro preparatori e ideatori. Penso che il lungo serpentone che ha portato al traguardo circa 300 atleti e che ha attraversato il centro di Nuoro lascerà il segno. Lo stesso popolo Nuorese del corso , quest’anno era senz’altro più numeroso, e devo dire che qualche piccolo accenno di incitamento e applauso un pochino c’è stato , ma riconosco che anche la sorpresa di vedere così tanta gente forse ha colto gli stessi un po’ di sorpresa. Io sicuramente malconcio e ancora dolorante al piede non potevo mancare , sia perché potessi dire , anche io c’ero , sia perché l’amore che mi lega a questo gruppo è molto forte è così ho voluto dimostrarlo nell’unico modo possibile : correre e festeggiare con loro il decennale. Il dolore al piede , soprattutto in discesa era molto forte, ma dovevo a tutti costi chiuderla . Ho sofferto soprattutto l’ultimo giro durante il quale , oltre il dolore si è fatta sentire la precaria condizione , quasi un mese esatto che ho corso zero metri…Ma credetemi , l’emozione e la soddisfazione nel tagliare il traguardo è stata tanta , soprattutto nel vedere che ad accogliermi c’era Massimo che si congratulava dicendomi < E meno male che non dovevi correrla…!>..Un plauso particolare voglio rivolgerlo anche alla mia società che con 23 arrivati ha spero gratificato Massimo e compani e soprattutto ha contribuito hai grandi numeri della gara numeri che potevano essere ancora più grandi se , ripeto monotonamente, il sud dell’isola avesse partecipato maggiormente. Sicuramente numeri destinati ad aumentare vista l’alta qualità del prodotto offertoci dagli amici degli Amatori Nuoro.Il post gara è stato meraviglioso.
    Leonardo Nieddu è riuscito a stupire anche questa volta..Oltre a portare il solito vino e formaggio si è presentato con rucola e ravanelli di sua produzione..mitico..Non vedevi altro che volti felici , sembravano tutti vincitori…Come ho detto l’ anno scorso subito in piazza si è creato un clima che solo a Nuoro sento così tanto ..Regnava l’amicizia , l’allegria e questo è senza dubbio merito del carattere di tutti i Circolini , persone eccezionali che riescono a rendere grandi anche le cose più piccole. Poca ressa ai ristori e ai rinfreschi .. abbondantissimiiiiii…I circolini si prodigavano per far si che tutti , atleti e accompagnatori, stessero bene , a proprio agio…Inizialmente io ero un pò spaesato .. non sapevo con chi stare ..erano così tanti gli amici che sinceramente non riuscivo a parlare .. chiacchierare con tutti..Qualcuno forse è stato trascurato , per esempio non ho salutato Gigione Maxia ..Gigi ti saluto adesso.. e forse qualche altro…mi scuso con tutti… A momenti mi fermavo ad osservare ed era un grande piacere soprattutto vedere i “ miei “atleti ..tutti in divisa e riconoscibilissimi , che facevano gruppo unito..Stiamo diventando una gran bella squadra.. Son felice per mio compare Tore e per Roberto che finalmente hanno ripreso ..son felice per aver finalmente conosciuto Gavino Guiso e soprattutto di aver rimproverato di persona il Nostro tagliatore Contu Tony . Sono felicissimo per aver constatato e toccato con mano che forse almeno un po’ anche io sono entrato nel cuore del circolo amatori Nuoro e poi volete metterci anche il 16° ,sudato ma meritatissimo scudetto……?
    Luigi Mundula

  2. Concordo pienamente sulle considerazioni di ‘compare Luigi’ organizzazione perfetta, il pre-gara per quanto mi riguarda un pò movimentato in quanto, con Bastiano Casu, abbiamo dovuto riparare un impianto per la birra alla spina che si era bloccato, ma nel complesso assistiti nel pre-durante-dopo la gara…..
    Bravi gli amici del circolo che con pazienza, preparazione e sopratutto con ospitalità hanno fatto in modo che la sera del 17 maggio sia diventata indimenticabile…
    Tutto perfetto…. COMPLIMENTI….
    La manifestazione aveva il clima della grande gara e noi con i nostri 23 atleti abbiamo contribuito alla grande, bravi anche a loro, bellissimo il colpo d’occhio nel dopo gara dove i cappellini azzurri con la M si notavano dapertutto…
    Sono contento dell’accoglienza a me dedicata per il mio rientro alle gare dai miei compagni di squadra, spero da questo momento in poi di riuscire a correre con regolarità.
    Ci vediamo a Ghilarza….
    Tore Scanu

  3. Siete stati grandi! Dall’inizio della manifestazione fino alla fine. Il pre-gara è stato piuttosto ordinato; durante la gara i rifornimenti sono stati impeccabili e, sempre durante e, dopo gara è stato magnifico l’afflusso di pubblico, segno di coinvolgimento da parte dell’atletica negli abitanti di nuoro. Proprio grazie al caloroso pubblico e alla massiccia partecipazione degli atleti, la manifestazione è riuscita alla perfezione.

    Una nota di merito allo staff medico per il loro impegno.

    Complimenti ancora a tutti! Alla prossima!!!

I commenti sono chiusi.